.
risultato ricerca
contributo autore commenti

A QUEI PREVISORI CHE MAL PREVEDONO LO SVOLGIMENTO DELLA CRISI

 
contributo inviato il 16 marzo 2015, via @mauro artibani
A pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca, diceva Andreotti. Quelli della Cgil non lo pensano, lo scrivono: "All’ottavo anno della più grande crisi degli ultimi due secoli la domanda sorge spontanea: non si accorgono che i modelli econometrici utilizzati non funzionano? Oppure anche la “tecnica” di calcolo previsionale viene ... (continua)

TAG:  CRISI  ANDREOTTI  PECCATO  CGIL  OCCUPAZIONE  REDDITO  DOMANDA.  ,

professional consumer 0 commenti

TOH, LA LEGGE PER UN' ECONOMIA RESISTENTE

 
contributo inviato il 2 marzo 2015, via @mauro artibani
La crisi langue in un dormiveglia congiunturale di chi, gira e rigira, nicchia al voler cambiare le regole del gioco. Per cominciare a cambiare invece e dare inizio ad un gioco nuovo ci potrebbe essere bisogno di una legge per fare una economia resistente, pressappoco questa: "Visto come la crisi economica abbia posto in evidenza la ... (continua)

TAG:  CRISI  LEGGE  ECONOMIA  OCCUPAZIONE  GIOCO  RICCHEZZA  REDDITO  CICLO.  ,

professional consumer 0 commenti

LA CRISI, TRA ELEMOSINANTI ED ELEMOSINATI

 
contributo inviato il 9 dicembre 2014, via @mauro artibani
  Se qualcuno, di fronte a questa maledetta crisi, avessevoglia di scherzare potrebbe dire: Fai fare una buca, poi falla riempire, tantopaga Pantalone.  Avrai dato lavoro quindireddito che verrà speso per fare la crescita. Pure  andarein giro con l’elicottero di Friedman, guidato da Ben Bernanke, che rovescia soldi sui ... (continua)

TAG:  CRISI  LAVORO  REDDITO  PANTALONE  CRESCITA  SOLDI  SPESA  ,

professional consumer 0 commenti

CON CHI STA LA POLITICA?

 
contributo inviato il 13 ottobre 2014, via @mauro artibani
In Parlamento c’è un Onorevole, già potente Ministro dell’Economia, che nel bel mezzo della crisi amava dire “la crisi è terra incognita”. Gulp, come un metereologo che non vede il domani. Di quel dire improvvido i suoi compagni di governo e di partito non dissero nulla; l’opposizione non lo fischiò, ne’ chiese le dimissioni. Fiuuuu: i ... (continua)

TAG:  POLITICA  GOVERNO  REDDITO  PARLAMENTO  ECONOMIA  CRISI  INTERESSI  ,

professional consumer 0 commenti

TENIMME N’SIEME TORNACONTO E RESPONSABILITA’

 
contributo inviato il 6 ottobre 2014, via @mauro artibani
Teniamo a mente, una volta per tutte, quel che fa il nostro quotidiano fare la spesa: con l’acquisto trasformiamo le merci in ricchezza, consumandole le facciamo riprodurre, così viene generato lavoro, si crea occupazione che fornisce reddito; viene data continuità al ciclo produttivo e sostanza alla crescita economica. Beh se non è ... (continua)

TAG:  TORNACONTO  RESPONSABILITÀ  SPESA  MERCI  RICCHEZZA  LAVORO  REDDITO  OCCUPAZIONE  CRESCITA  ,

professional consumer 0 commenti

TUTTO BENE MADAMA LA MARCHESA?

 
contributo inviato il 17 settembre 2014, via @mauro artibani
Udite, udite: I redditi delle famiglie italiane sono fermi ai livelli di trent'anni fa. Questo emerge dal rapporto sui consumi dell'ufficio studi di Confcommercio. Nel 1986 il reddito disponibile pro capite è stato pari a 17.200 euro, mentre nel 2014 è stato pari a 17.400 euro. Passo indietro anche per il Pil e per i consumi, che quest'anno si ... (continua)

TAG:  FAMIGLIA  REDDITO  CONSUMI  PIL  PRODUTTORI  BISOGNI  DOMANDA  MONETA  ,

professional consumer 0 commenti

LA CRISI: ORSU’ UN RIPASSINO

 
contributo inviato il 29 luglio 2014, via @mauro artibani
Ci sono precari equilibri nel ciclo economico produttivo, che la crisi ha fatto saltare e che si fa prepotente rimettere in sesto cambiandone i connotati. Essipperchè, quando la crisi mostra il meccanismo dello scambio impallato, in quel ganglio vitale del mercato, stanno assieme un’offerta un eccesso ed un difetto di domanda. ... (continua)

TAG:  CICLO  CRISI  MERCATO  REDDITO  DOMANDA  CONSUMO  VALORE  RISORSA  IMPRESA  ,

professional consumer 0 commenti

LA CRISI DEL PARI E DISPARI

 
contributo inviato il 14 luglio 2014, via @mauro artibani
Continua a calare la spesa delle famiglie italiane. Nel 2013 la spesa media mensile per famiglia è scesa del 2,5%, calando a 2.359 euro, a fronte di un'inflazione all'1,2%. I livelli di spesa sono inferiori a quelli del 2004, pari a 2.381 euro: si torna così indietro di 10 anni. Lo ha comunicato l'Istat. Due le tipologie familiari più ... (continua)

TAG:  CRISI  SPESA  FAMIGLIE  CONSUMI  REDDITO  ETICA  ,

professional consumer 0 commenti

LA SCOMMESSA PERSA DELLA PRODUTTIVITA’

 
contributo inviato il 7 luglio 2014, via @mauro artibani
La vulgata nazionale inneggia al miglioramento della produttività aziendale, costi quel che costi, per andare oltre la crisi. Cosa buona e giusta che quel miglioramento debba passare, anche, per la riduzione del costo del lavoro. Come si ottiene? Beh, ad occhio e croce: con l’automazione dei processi produttivi si riducono gli occupati ... (continua)

TAG:  : PRODUTTIVITÀ  CRISI  LAVORO  OCCUPAZIONE  REDDITO  IMPRESA  CONSUMATORI  ,

professional consumer 0 commenti

ALE’, PIU’ PIL CON IL MERCIMONIO

 
contributo inviato il 3 giugno 2014, via @mauro artibani
A chi tocca non s’ingrugni. Questa volta tocca a vecchi satiri, focosi giovincelli, testosteronitizzati ad arte, poi agli stupefatti da Marie profane, pure agli avvinazzati d’ogniddove, ed a fumeur incalliti. Italici inadempienti orsù, le vostre malefatte, fin ieri danno, verranno domani rese virtù, nazionalizzate e ficcate nel conto ... (continua)

TAG:  PIL  MERCI  MERCIMONIO  RICCHEZZA  SPESA  REDDITO  ,

professional consumer 0 commenti