.
risultato ricerca
contributo autore commenti

PER UN NUOVO EQUILIBRIO DI SISTEMA

 
contributo inviato il 3 novembre 2015, via @mauro artibani
La crescita si fa con la spesa, non con la produzione, ne con il lavoro. Indipercuiposcia: Io tu noi voi, tutti clienti. Clienti di tutto. Tutto si è fatto merce, tutto business: tutto deve essere consumato. Proprio a questo tutto non siamo più in grado di corrispondere. Ci abbiamo provato. Oh, se ci abbiamo provato. Abbiamo messo in ... (continua)

TAG:  CRESCITA  SPESA  LAVORO  CLIENTI  MERCE  CRISI  BUSINESS  CONSUMO  ,

professional consumer 0 commenti

C'E' UNO SPAZIO TRA DISOCCUPAZIONE E DEFLAZIONE

 
contributo inviato il 10 agosto 2015, via @mauro artibani
Stabile in giugno il livello della disoccupazione in Europa : il dato diffuso oggi da Eurostat mostra che il tasso e' stato pari all'11,1% nell'Eurozona e al 9,6% nell'Ue a 28 paesi. In entrambi i casi, il dato e' invariato rispetto a maggio ed e' in calo rispetto a un anno prima. In Italia e' tornato a salire al 12,7%. Resta piu' elevato il ... (continua)

TAG:  DISOCCUPAZIONE  DEFLAZIONE  EUROPA  EUROSTAT  ITALIA  SPESA  MERCATO  ,

professional consumer 0 commenti

DIETROLOGIE, DI DIETROLOGIE CINESI

 
contributo inviato il 20 luglio 2015, via @mauro artibani
Quando vendi le merci in tutto il mondo e quelli del mondo rallentano gli acquisti ma hai in casa Gente che potrebbe rimpiazzarli, bèh li doti della capacità di adeguata capacità di spesa ed il gioco è fatto, altrimenti.... Altrimenti, sono cacchi, per tutti: governanti, governati; chi produce, chi vende, finanche chi spende! Li doti, ... (continua)

TAG:  DIETROLOGIE  MERCI  ACQUISTI  GENTE  SPESA  STIPENDI  SALARI  CINA  USA.  ,

professional consumer 0 commenti

ALE', SI TORNA AL MERCATO

 
contributo inviato il 29 giugno 2015, via @mauro artibani
Un vecchio adagio recita: "Senza soldi non si canta messa" che di questi tempi vissuti in fretta e furia, diventa " al verde non si può far quel che ci spetta". Ei Gente, non è una novità: ci spetta che, seppur affrancati dal bisogno, non ci si possa affrancare dal fare la spesa. Così, quando i redditi da lavoro che vengono rifilati non ... (continua)

TAG:  MERCATO  SOLDI  MESSA  GENTE  BISOGNO  SPESA  REDDITO  LAVORO  ,

professional consumer 0 commenti

WANTED, PER QUELLI CHE NON FANNO LA SPESA

 
contributo inviato il 30 marzo 2015, via @mauro artibani
Il deprezzamento dell' Euro, il calo del prezzo del petrolio fino al Quantitative Easing, sono le opzioni congiunturali che fanno intravvedere scorci di crescita. Congiuntura che, appunto, non dura e non può farci desistere dalla ricerca dei responsabili di questa crisi che imperversa da sette anni. Questi irresponsabili, anzi, vanno ... (continua)

TAG:  SPESA  WANTED  EURO  PREZZO  QUANTETATIVE EASING  CRESCITA  ECONOMIA.  ,

professional consumer 0 commenti

UFFA, LA SOLITA SOLFA!

 
contributo inviato il 23 febbraio 2015, via @mauro artibani
Dopo appena sette anni dallo scoppio della crisi i Policy Maker scoprono pure le cause: difetto di domanda! Cacchio! Hanno scorto che, quando i redditi sono insufficenti per fare tutta la spesa che serve a smaltire il prodotto, la domanda si fa insufficiente a dar sostegno alla crescita, quindi i redditi così generati saranno ancor più ... (continua)

TAG:  CRISI  POLICY MAKER  DOMANDA  SPESA  CRESCITA  REDDITI  SPENDING REVIEW.  ,

professional consumer 0 commenti

LA CRISI, TRA ELEMOSINANTI ED ELEMOSINATI

 
contributo inviato il 9 dicembre 2014, via @mauro artibani
  Se qualcuno, di fronte a questa maledetta crisi, avessevoglia di scherzare potrebbe dire: Fai fare una buca, poi falla riempire, tantopaga Pantalone.  Avrai dato lavoro quindireddito che verrà speso per fare la crescita. Pure  andarein giro con l’elicottero di Friedman, guidato da Ben Bernanke, che rovescia soldi sui ... (continua)

TAG:  CRISI  LAVORO  REDDITO  PANTALONE  CRESCITA  SOLDI  SPESA  ,

professional consumer 0 commenti

CRISI, CHI HA TEMPO NON ASPETTI TEMPO

 
contributo inviato il 24 novembre 2014, via @mauro artibani
La crescita economica rende l’esercizio della spesa indifferibile. Le famiglie, i consumatori insomma, quando fanno quella spesa, ne fanno tanta: fanno il 60% del Pil. Obbediscono al diktat e… più che cibarsi vanno in sovrappeso, vestono alla moda che passa di moda, per andare da qui a lì acquistano un Suv. Questa la regola. Tutti insieme ... (continua)

TAG:  : CRISI  CRESCITA  SPESA  FAMIGLIE  CONSUMATORI  PIL  MODA  ,

professional consumer 0 commenti

“NEW NORMAL”, UN PIFFERO!

 
contributo inviato il 21 ottobre 2014, via @mauro artibani
Tu devi crescere in quei pantaloni, tua sorella nella gonna! In quel tempo passato e con quella capacità di spesa, si faceva categorico l’imperativo di mia madre. Lei e mio padre non erano da meno: rivoltavano i cappotti per farli durare. Allora funzionava tutto così. Un film veniva spremuto come un limone, dentro cinema di 1, 2, 3 visione; ... (continua)

TAG:  NEW NORMAL  SPESA  VACANZE  PANTALONI  SORELLA  MADRE  PADRE  FABBRICA  CAPITALE  LAVORO  ,

professional consumer 0 commenti

TENIMME N’SIEME TORNACONTO E RESPONSABILITA’

 
contributo inviato il 6 ottobre 2014, via @mauro artibani
Teniamo a mente, una volta per tutte, quel che fa il nostro quotidiano fare la spesa: con l’acquisto trasformiamo le merci in ricchezza, consumandole le facciamo riprodurre, così viene generato lavoro, si crea occupazione che fornisce reddito; viene data continuità al ciclo produttivo e sostanza alla crescita economica. Beh se non è ... (continua)

TAG:  TORNACONTO  RESPONSABILITÀ  SPESA  MERCI  RICCHEZZA  LAVORO  REDDITO  OCCUPAZIONE  CRESCITA  ,

professional consumer 0 commenti