.
risultato ricerca
contributo autore commenti

DRAGHI E I NODI AL PETTINE DEI VECCHI PARADIGMI

 
contributo inviato il 5 settembre 2017, via @mauro artibani
Il presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, evita per ora qualsiasi indicazione su come e in che tempi il suo istituto possa ridurre e concludere la politica di stimolo monetario in corso. Intervenendo, il 23 agosto, a Lindau, in Germania, alla riunione dei primi Nobel, il banchiere centrale, in un discorso tutto dedicato ... (continua)

TAG:  DRAGHI  BCE  PREMI NOBEL  CRESCITA  IMPRESE  PARADIGMA  POLITICA MONETARIA  ,

professional consumer 11 commenti

CHE GENTE; MAMMA MIA CHE GENTE

 
contributo inviato il 1 agosto 2017, via @mauro artibani
Nel rapporto annuale sull'Occupazione e gli Sviluppi sociali in Europa, pubblicato a Bruxelles dalla Commissione, Ue l'Italia continua ad avere la percentuale più alta nell'Ue (19,9%) di giovani nella fascia tra 15 e 24 anni che non cercano lavoro né studiano o sono in formazione (Neet, Not in Employment, Education or Training), un record che ... (continua)

TAG:  OCCUPAZIONE  EUROPA  GIOVANI  FIGLI  INPS  CRESCITA  PIL  CONSUMI  ,

professional consumer 94 commenti

GLI ERCENTI SI ESERCITANO A DIRE, MA......

 
contributo inviato il 27 giugno 2017, via @mauro artibani
Per rafforzare i consumi e la crescita del Pil, occorre rimettere i soldi in tasca agli italiani, ponendo al centro delle politiche economiche il rafforzamento del potere d'acquisto delle famiglie. Cavolo! Vuoi vedere che stavolta la imbroccano? Confesercenti, in occasione dell'assemblea annuale, ha proposto al governo un Patto per i ... (continua)

TAG:  CONSUMI  CRESCITA  PIL  SOLDI  POTERE D'ACQUISTO  FAMIGLIE  SALARI  LAVORO  ,

professional consumer 0 commenti

BCE, C'E' CHI DICE E CHI CONTRADDICE; IO MI LAGNO

 
contributo inviato il 13 giugno 2017, via @mauro artibani
Il presidente della Bce, Mario Draghi, durante una audizione al Parlamento europeo espone un indice che indica la mia ignoranza. L'indice che misura la dispersione sulla creazione di valore aggiunto nell'area euro è oggi ai livelli cui si attestava nel 1997". Poi non pago ed esludendomi aggiunge: "ci sembra di poter dire che buona parte dei ... (continua)

TAG:  BCE  CRESCITA  SPESA  REDDITI  VALORE  PIL  SCORTE  WEIDMANN  DRAGHI  ,

professional consumer 0 commenti

IL POTERE DELL'ACQUISTO MUTA DA VERBO A SOSTANTIVO

 
contributo inviato il 10 maggio 2017, via @mauro artibani
Nel 2016, le famiglie hanno aumentato la spesa per consumi (+1,3%) in misura inferiore rispetto alla crescita del reddito disponibile (+1,6%); di conseguenza, la propensione al risparmio delle famiglie sale all’8,6% (+0,2 punti percentuali). “Il fatto che la spesa per consumi sia salita in misura inferiore rispetto al reddito disponibile, ... (continua)

TAG:  FAMIGLIE  SPESA  CONSUMI  POTERE D'ACQUISTO  ECONOMIA DEI CONSUMI  REDDITO  CRESCITA  ,

professional consumer 0 commenti

IO E TRUMP

 
contributo inviato il 11 aprile 2017, via @mauro artibani
Già, e se governassi io? Beh, visto che con Loro non si è riusciti a cavare un ragno dal buco: da dieci anni con una crescita, ma non troppo, drogata dal debito; migrano genti che tolgono lavoro; lavoro che quando c'è "tocca farne 2 o 3 per tirare a campare"; un terrorismo che mi tiene chiuso in casa e una Terra puzzolente. Non c'è che dire, ... (continua)

TAG:  TRUMP  IO  CRESCITA  DEBITO  LAVORO  TERRORISMO  TERRA  POLITICA  RUST BELT  ,

professional consumer 0 commenti

FINITA LA PACCHIA DEL DEBITO

 
contributo inviato il 28 marzo 2017, via @mauro artibani
David Stockman non le manda a dire, fa i conti: "nel 1994 c'erano circa 36,166.37€ miliardi di debito nell'economia di tutto il mondo, questa cifra ha raggiunto gli 76,853.53€ miliardi nel 2000, poi è scoppiata a 180,831.83€ miliardi nel 2014. Cioè, in appena due decenni il debito mondiale è aumentato del 5X. Sempre nel 1994 il PIL mondiale ... (continua)

TAG:  DEBITO  ECONOMIA  PIL  MILIARDI  SOVRAPPRODOTTI  LAVORO  CRESCITA  DISOCCUPAZIONE  ,

professional consumer 0 commenti

UN REDDITO DI SCOPO PER FARE LA SPESA

 
contributo inviato il 21 marzo 2017, via @mauro artibani
Dalla vita prendi quel dilemma uovo/gallina, trasferiscilo nell'economia della crisi, suona così: Quando la crescita manca, c'è troppa merce o poco denaro? Si, perchè se la crescita si fa con la spesa, tocca che ci sia tanta merce d'acquistare quanto denaro per farlo. Se, poniamo, i denari sono insufficienti la merce resta invenduta, ... (continua)

TAG:  REDDITO DI SCOPO  MERCE  IMPRESA  LAVORO  ECONOMIA DELLA CRISI  DENARO  CRESCITA  ,

professional consumer 0 commenti

L'ECONOMIA TUA, SUA

 
contributo inviato il 17 gennaio 2017, via @mauro artibani
In ogni dove si incontra Gente, con i denari in tasca e in testa tanta domanda per fare la spesa ed altri che impiegano capitale e lavoro per rispondere a quella domanda, facendo offerta di merci da acquistare. Beh, fin quando con la spesa verrà acquistata tutta l'offerta prodotta per rispondere alla domanda verrà generata tutta la ricchezza ... (continua)

TAG:  GENTE  DOMANDA  SPESA  CAPITALE  LAVORO  MERCI  ECONOMIA DEI CONSUMI  CRESCITA  ,

professional consumer 0 commenti

NON HA VINTO NESSUNO, POTREMMO VINCERE!

 
contributo inviato il 13 dicembre 2016, via @mauro artibani
Io che per ruolo spendo per fare la crescita economica, sono un giovane che non ha lavoro, un vecchio senza molto da spendere per surrogare la spesa di quel mio nipote, un ex "cetomedista" che spende meno di prima perchè prima aveva di più. Sono pure un benestante che ha speso, ma non tutto, perchè non ho bisogno di farlo, sono un diversamente ... (continua)

TAG:  CRESCITA  GIOVANI  BENESTANTE  GENTE  ILO  PIL  POLITICA  5 STELLE  CRISI  TWEET  ,

professional consumer 0 commenti