.
risultato ricerca
contributo autore commenti

TAYLOR ALLA FED? SE FOSSE, ARDEREBBE 'L MONDO!

 
contributo inviato il 24 ottobre 2017, via @mauro artibani
Ho visto gli economisti austriaci danzare con quelli di Chicago, i keynesiani recalcitrare e i monetaristi annaspare. Tutti gli altri non sanno cosa dire. Eggià, il "si dice" c'è. Sono state pubblicate indiscrezioni stampa secondo cui Donald Trump sembri preferire l’economista di Stanford John Taylor, ex sottosegretario al Tesoro degli Stati ... (continua)

TAG:  FED  CHICAGO  KEYNESIANI  JOHN TAYLOR  OCCUPAZIONE  OUT GAP  PIL  SPESA  ,

professional consumer 17 commenti

EHI DELL'FMI, FUORI PIOVE!

 
contributo inviato il 17 ottobre 2017, via @mauro artibani
Ehi Gente, vedo nuvole, se uscite portate l'ombrello: Le politiche economiche di breve termine, che portano a un aumento dell'indebitamento delle famiglie, possono inizialmente provocare "un'accelerata superiore alla media" della crescita e dell'occupazione poi possono provocare "un periodo di instabilità e crescita contenuta del Pil e ... (continua)

TAG:  FMI  PIL  POLITICHE ECONOMICHE  FAMIGLIE  CRESCITA  OCCUPAZIONE  ,

professional consumer 0 commenti

PURE I NOBEL CONTINUANO A RECITARE IL GIA' DETTO

 
contributo inviato il 10 ottobre 2017, via @mauro artibani
Ci risiamo è la solita storia, in un'intervista rilasciata alla Stampa, il Nobel dell'economia Vernon Smith risponde così a due domande che sbirciano nella crisi. 1: «I tagli alle tasse che vuole fare Trump sono giusti?» «Sì. Non c'è ragione per tassare i redditi delle imprese; tutti i soldi che incassano vengono restituiti, sotto forma ... (continua)

TAG:  NOBEL  VERNON SMITH  REDDITI  IMPRESE  RICCHEZZA  TRUMP  SPESA  CRESCITA  OCCUPAZIONE  ,

professional consumer 0 commenti

CHE GENTE; MAMMA MIA CHE GENTE

 
contributo inviato il 1 agosto 2017, via @mauro artibani
Nel rapporto annuale sull'Occupazione e gli Sviluppi sociali in Europa, pubblicato a Bruxelles dalla Commissione, Ue l'Italia continua ad avere la percentuale più alta nell'Ue (19,9%) di giovani nella fascia tra 15 e 24 anni che non cercano lavoro né studiano o sono in formazione (Neet, Not in Employment, Education or Training), un record che ... (continua)

TAG:  OCCUPAZIONE  EUROPA  GIOVANI  FIGLI  INPS  CRESCITA  PIL  CONSUMI  ,

professional consumer 161 commenti

CO' I DAZI SO' C....!

 
contributo inviato il 17 maggio 2017, via @mauro artibani
"Combatteremo per i lavoratori americani e per l'acciaio americano, a partire da ora. Per decenni, l'America ha perso posti di lavoro e fabbriche per un commercio ingiusto, ma cambieremo le cose". Ci risiamo, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha presentato la direttiva firmata, che dà la "priorità immediata" a un'indagine del ... (continua)

TAG:  DAZI  COMMERCIO  AMERICA  LEGGE  PREZZI  PRODUZIONE  OCCUPAZIONE  LAVORO  ,

professional consumer 0 commenti

INATTIVI E SENZA PAROLE

 
contributo inviato il 1 marzo 2016, via @mauro artibani
Lievita il numero di inattivi: individui che non lavorano e non sono in cerca di occupazione. Si tratta di una popolazione più vasta dei disoccupati, quasi la popolazione degli occupati: secondo gli ultimi dati Eurostat, gli occupati nel terzo trimestre ammontavano a 169,6 milioni, i disoccupati a 12,9 milioni e gli inattivi a 105,1 milioni. Uno ... (continua)

TAG:  INATTIVI  OCCUPAZIONE  EUROSTAT  DISOCCUPATI  MERCATO  LAVORO  CRESCITA  ,

professional consumer 0 commenti

Pil +0,2 per cento nel secondo trimestre 2015

 
contributo inviato il 17 agosto 2015, via Vincesko
  PIL La performance mediocre del Pil italiano nel II trimestre 2015, [1]  che si inscrive in un trend negativo che, tranne il rimbalzo del 2010 e la quasi stazionarietà del 2011, dura da 7 anni (2008=-1,0; 2009=-5,0; 2010 =+1,3; 2011=+0,4 2012=-2,4; 2013=-1,8; 2014=-0,4), non è un fenomeno naturale, ma l’inevitabile ... (continua)

TAG:  PIL  EUROZONA  BCE  OCCUPAZIONE  SECONDO SEMESTRE 2015  ,

magnagrecia 0 commenti

Dati discordanti sull’occupazione e la disoccupazione

 
contributo inviato il 3 maggio 2015, via Vincesko
  INCERTEZZA Gli scontri sulle cifre di un lavoro che non c’è A fornire dati sull’occupazione troppe agenzie diverse. Ma la querelle sui numeri è soprattutto figlia di una ripresa che, nonostante il Jobs act, non è ancora iniziata di DARIO DI VICO 1 maggio 2015 | 08:32 Il caso di ieri è solo l’ultimo: ... (continua)

TAG:  LAVORO  ISTAT  DISOCCUPAZIONE  BCE  OCCUPAZIONE  ,

magnagrecia 0 commenti

A QUEI PREVISORI CHE MAL PREVEDONO LO SVOLGIMENTO DELLA CRISI

 
contributo inviato il 16 marzo 2015, via @mauro artibani
A pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca, diceva Andreotti. Quelli della Cgil non lo pensano, lo scrivono: "All’ottavo anno della più grande crisi degli ultimi due secoli la domanda sorge spontanea: non si accorgono che i modelli econometrici utilizzati non funzionano? Oppure anche la “tecnica” di calcolo previsionale viene ... (continua)

TAG:  CRISI  ANDREOTTI  PECCATO  CGIL  OCCUPAZIONE  REDDITO  DOMANDA.  ,

professional consumer 0 commenti

LE DONNE IL GIORNO DOPO LA FESTA

 
contributo inviato il 9 marzo 2015, via @mauro artibani
Passata la festa tra sbornie di clichès, esercizi di retorica e volumi di luoghi comuni, ricominciamo: la ripresa dell'economia mondiale è nella migliore situazione anemica ma aumentare la partecipazione delle donne nel processo produttivo potrebbe cambiare in meglio la situazione. Fiuuuuuu. La pensa così Christine Lagarde. Lo dice ... (continua)

TAG:  DONNE  ECONOMIA  PROCESSO PRODUTTIVO  OCCUPAZIONE  FESTA  CRESCITA  SPESA.  ,

professional consumer 0 commenti